Stoccolma cosa vedere

Avete tra le mani un biglietto direzione Stoccolma? Siete sulla pagina giusta! All’alternative tour segue il “traditional tour”, un elenco della attrazioni più famose di Stoccolma, insomma, tutto ciò che non bisogna assolutamente perdere se si è in visita nella capitale svedese! Buona lettura!

ABC

Prima di tutto … godetevi Stoccolma! Passeggiate tra i vicoli di Gamla Stan, i sontuosi palazzi di Östermalm, le boutique di Södermalm e i negozietti vintage di SoFo. Programmate molte soste: una per i kanelbullar (tipici dolci alla cannella), una per le Köttbulla (per intenderci, le famose polpette svedesi dell’Ikea!), una per la cioccolata calda e così via! Quindi il primo consiglio è quello di vivere la città! Fatto questo, quando vi sentirete un po’ swedish, potrete iniziare a girare come delle trottole da un museo all’altro.

Gamla Stan

Partiamo dalla Città Vecchia, un piccolo labirinto di stradine medioevali animate da negozi di tutti i tipi e tantissimi locali illuminati dalla calda luce delle candele. Vi consigliamo di perdervi alla scoperta dei vicoli secondari, piuttosto che passeggiare all’infinito tra i soliti negozi di souvenir praticamenti uguali in tutte le città del mondo. La nostra tecnica è stata quella di andare sempre controcorrente … ovvero, dalla parte opposta rispetto a tutti gli altri turisti. E la scelta è stata vincente! Abbiamo scoperto piccole cioccolaterie, pub in vero stile swedish e bellissime botteghe. A Gamla Stan troverete la stradina più stretta della Svezia, Mårten Trotzigs Gränd (90 cm nel punto di minor larghezza) e, nei pressi del Palazzo Reale, la piazza e la strada più antica di Stoccolma: Stortorget e Köpmangatan.

Stoccolma

Palazzo Reale

Si trova a Gamla Stan ed è la residenza ufficiale a Stoccolma della famiglia reale; realizzato dall’architetto Nicodemus Tessin il Giovane, ospita 600 stanze distribuite su 7 piani. È possibile assistere tutti i giorni al cambio della guardia: dal lunedì al sabato alle 12:15, la domenica alle 13:15.
Indirizzo: Stortorget 2
Ingresso gratuito con la Stockholm Card

Vasa Museet

Questo, davvero, è imperdibile! Il Museo conserva il Vasa, l’unico vascello del XVII secolo conservato al mondo, un tesoro d’arte incommensurabile (tanto da essere una delle più importanti attrazioni turistiche al mondo). Il 10 agosto 1628 il vascello affondò nel porto di Stoccolma dopo essere salpato per il suo viaggio inaugurale; nel 1961, dopo 333 anni trascorsi sul fondo del mare, il relitto fu recuperato. Il Vasa ricostruito è composto al 95% di parti originali ed è decorato con più di 700 sculture lavorate ad intaglio … Numerose esposizioni narrano le vicende del vascello e l’epoca in cui fu varato, inoltre, è possibile visionare un film proiettato ogni ora o partecipare alle visite guidate!
Il Museo Vasa si trova sull’isola di Djurgården; ci si arriva con il tram 7, l’autobus 44, 69 o 76, in battello da Slussen. È a 10 minuti a piedi dalla stazione metro di Karlaplan.
Ingresso gratuito con la Stockholm Card

Vasa Stoccolma

Skansen

È il primo museo all’aperto del mondo, fondato nel 1891. A Skansen sono state rimontate 150 case e fattorie provenienti da tutta la Svezia in cui personaggi in abiti d’epoca svolgono dimostrazioni degli antichi mestieri, permettendo ai visitatori di fare un salto indietro nel tempo e scoprire come si viveva in passato. Lo Skansen ospita anche l’unico zoo di Stoccolma … dobbiamo ammetterlo, abbiamo trascorso un intero pomeriggio tra orsi, lupi, linci, scoiattoli e tanti altri animali (fortunatamente non ancora in letargo)! Che dire … meraviglioso! Qui vengono festeggiate le principali ricorrenze dell’anno come Santa Lucia, Natale e il solstizio d’estate (durante quest’ultimo si riuniscono migliaia di svedesi e viene innalzato l’albero di mezza estate).
Il museo si trova sull’isola di Djurgården; si raggiunge facilmente con l’autobus 44 o il tram 7 che si fermano proprio davanti all’entrata principale. Se poi volete arrivarci via mare prendete il battello da Slussen!
Ingresso gratuito con la Stockholm Card

Skansen Stoccolma

Skansen Stoccolma

Municipio

Con le tre corone dorate sulla guglia è il simbolo di Stoccolma! È formato da otto milioni di mattoncini rossi e dalla torre, alta 106 metri, si ha una meravigliosa vista sulla città (aperta però solo d’estate). La Sala Blu ospita l’annuale banchetto dei premi Nobel; dopo il banchetto gli ospiti si spostano per il grande ballo nella Sala Dorata con i famosi mosaici composti da 18 milioni di tessere d’oro. Le sale aperte al pubblico possono essere visitate soltanto con una guida; le visite guidate sono disponibili tutto l’anno ad orari prestabiliti, non è necessaria la prenotazione e sono in svedese, inglese e solo in alcuni periodi dell’anno in italiano.
Indirizzo: Ragnar Östbergs Plan 1
Ingresso gratuito con la Stockholm Card

Municipio Stoccolma

Metropolitana

Proprio così. Dimenticatevi le stazioni italiane e la sensazione di morte imminente che vi coglie appena entrati … la metropolitana di Stoccolma è una vera galleria d’arte! Oltre 90 delle 110 stazioni espongono le opere di quasi 150 artisti … dai rilievi anni ’50 della stazione centrale (T-centralen) allo scavo archeologico con colonne romane in Arsenalsgatan (uscita stazione Kungsträdgården, linea blu).

Ekoparken

A Stoccolma vi sono ben 26 parchi cittadini! Il Parco Cittadino Nazionale Reale, denominato Ekoparken, è il più grande (quasi 27 km²) e va dalle isole di Skeppsholmen e Fjäderholmarna ai parchi reali di Djurgården, Haga e Ulriksdal, attraversando lo specchio d’acqua di Brunnsviken e giungendo fino a Sörentorp a nord … incredibile ma vero, in pieno centro potrete avvistare volpi, aironi e caprioli. Perchè non affittare delle bici e scoprirlo in sella alle due ruote???

Giro in battello

Come già detto Stoccolma è incredibilmente bella vista dalla terra, dall’acqua e dal cielo … quindi dopo esservela goduta dall’aereo e averla esplorata passeggiando passeggiando tra una cioccolata calda e un pezzo di torta, è arrivato il momento di salire su un battello e ammirarla dal suo elemento principale: l’acqua! Noi abbiamo optato per l’Under the bridges of Stockholm, un tour di quasi 2 ore durante le quali si attraversano 15 ponti e 2 chiuse che separano il lago Mälaren dal Mar Baltico! Piacevole e rilassante, un modo diverso per scoprire la città.
Gratuito con la Stockholm Card

Stoccolma

Il tempo è tiranno, ci sono tante tante altre cose che avremmo voluto visitare ma a cui abbiamo dovuto rinunciare. Quali??? Eccole qui!

Palazzo di Drottningholm

Patrimonio dell’Umanità dell’Unesco, è la residenza permanente della famiglia reale svedese dal 1981. Appena fuori Stoccolma, pare sia immerso in una location a dir poco incantevole …
Indirizzo: 17893 Drottningholm
Ingresso gratuito con la Stockholm Card

Museo d’Arte Moderna

Ospita alcune delle migliori collezioni al mondo di arte del XX e XXI secolo (nonchè, per quanto ne dicano, un ristorante favoloso).
Orario d’apertura: chiuso il lunedì, martedì e venerdì dalle 10 alle 20, mercoledì/giovedì/sabato/domenica dalle 10 alle 18
Ingresso gratuito con la Stockholm Card

Museo di Carl Milles

Carl Milles è considerato uno dei più grandi scultori svedesi. Il Millesgården, la casa atelier di Carl e sua sorella Olga, si trova sull’isola di Lidingö; chi ci è stato indica il parco come uno dei luoghi più affascinanti di Millesgården, con le famose opere dell’artista esposte tra giardini e fontane.
Indirizzo: Herserudsvägen 32, Lidingö
Orario d’apertura: dal martedì alla domenica dalle 11 alle 17
Ingresso gratuito con la Stockolmcard

Fotografiska

Qui sono esposti gli scatti di alcuni dei fotografi più famosi del mondo! Il bar al piano superiore offre uno dei migliori punti panoramici di Stoccolma.
Orario d’apertura e biglietti
Ingresso gratuito con la Stockholm Card

Thielska Galleriet

Una galleria che custodisce bellissime opere arte e sorge su una collina di Djurgården.
Orario d’apertura: martedì – domenica dalle 12:00 alle 17:00

CONSIGLIO: munitevi della Stockholm Card! La card comprende l’ingresso gratuito in oltre 80 musei e luoghi di interesse, un tour gratuito della città in battello e uno in bicicletta, diversi sconti, nonchè (cosa fondamentale) la libera circolazione su tutta la rete di trasporti pubblici di Stoccolma: bus, metro e treni locali. Facendo un rapido conto dei singoli ingressi per le principali attrazioni e i biglietti per i trasporti, andrete sicuramente a risparmiare un bel po’! Ecco i prezzi: Stockholm Card valida un giorno 450 sek (all’incirca 52 euro); Stockholm Card valida 2 giorni 625 sek (all’incirca 72 euro); Stockholm Card valida 3 giorni 750 sek (all’incirca 86 euro); Stockholm Card valida 5 giorni 950 sek (all’incirca 110 euro). Deve essere timbrata al primo utilizzo e la validità decorre a partire dall’ora e dalla data del timbro. Sul sito trovate l’elenco dei musei e dei luoghi di interesse gratuiti, raccolti peraltro in una guida disponibile online (anche in italiano)

Per altre info su Stoccolma vi rimandiamo al sito www.visitstockholm.com

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

This error message is only visible to WordPress admins

Error: API requests are being delayed for this account. New posts will not be retrieved.

There may be an issue with the Instagram Access Token that you are using. Your server might also be unable to connect to Instagram at this time.

Error: No posts found.

Make sure this account has posts available on instagram.com.