Canada

Con una superficie di quasi dieci milioni di chilometri quadrati, il Canada è il secondo Stato più vasto al mondo. Tuttavia, solo una piccola percentuale di questo enorme territorio risulta essere abitata dai circa quaranta milioni di abitanti che costituiscono la popolazione canadese, concentrati prevalentemente nelle zone urbane situate nella parte meridionale del Paese, a ridosso del confine con gli Stati Uniti. Nella restante immensa parte è la natura selvaggia a fare da padrone, con grandi boschi di abeti, cedri e aceri, laghi e fiumi pescosissimi, imponenti catene montuose, sterminate pianure e deserti rocciosi. Le risorse naturali del Canada sono così abbondanti e meravigliose che lo Stato nordamericano vanta ben 37 parchi nazionali, 129 aree verdi di interesse storico e ben 12 aree dichiarate Patrimonio dell’Umanità UNESCO.

Il modo più comodo per raggiungere i vari luoghi d’interesse e per spostarsi in generale lungo l’intera estensione del Paese è quello di ricorrere al noleggio auto in Canada. In tutte le città canadesi, anche in quelle più piccole e meno turistiche, si trovano infatti diverse agenzie internazionali e locali che offrono svariate tipologie di automezzi, a seconda dei gusti e delle esigenze di ognuno: monovolume o station wagon per le famiglie e i gruppi, berline o utilitarie per le coppie o i viaggiatori solitari, pick up e fuoristrada per gli amanti dell’avventura.

I PARCHI SULL’ATLANTICO

Partendo dal lembo più orientale del Nord-America, il Canada offre subito la possibilità di visitare un luogo di grande interesse storico e naturalistico: Anse-Aux-Meadows, sede del primo insediamento europeo in assoluto nel continente americano, avvenuto molto prima delle spedizioni di Cristoforo Colombo. Attorno all’anno mille, infatti, le navi dei vichinghi sbarcarono proprio in questo luogo roccioso e selvaggio situato all’estremo Nord della penisola di Terranova, popolato ancora oggi da orsi e lupi e da dove è possibile avvistare nei mesi estivi intere colonie di delfini bianchi e di grandi cetacei.

Poco più a Est, nella parte più meridionale del Canada, si trova il Fundy National Park, situato sull’omonima baia, famosissima per essere la sede dell’Old Sow, un enorme mulinello provocato dalle forze delle maree – le più alte del mondo – che si generano al suo interno.
Proseguendo verso Nord, a ridosso del golfo di St. Lawrence, si raggiunge il Gaspésie National Park, vero e proprio paradiso per gli escursionisti. I suoi numerosi sentieri, infatti, si addentrano in immensi boschi e sulle pendici di spettacolari montagne, come le Chic Choc Mountains, il Mont Albert e il Mont Xalibu. Il parco è uno dei pochi luoghi dove vive il rarissimo caribù delle montagne.

Aurora boreale

Dopo una visita obbligatoria alle Cascate del Niagara, uno degli spettacoli della natura più maestosi e conosciuti al mondo, a circa 300 km a Nord di Toronto è possibile godere nuovamente di un paesaggio in cui l’elemento acquatico è dominante: l’Algonquin Park. Percorrendo in canoa i corsi d’acqua che attraversano le sue vastissime foreste secolari, ci si potrà imbattere con grande probabilità in incontri ravvicinati con orsi, alci e lupi e si potranno ammirare le meravigliose cascate del Barron Canyon.

La parte centrale del Canada è prevalentemente occupata dalle immense praterie degli Stati di Manitoba, Alberta e Saskatchewan dove, tra sterminate piantagioni di grano e girasoli, si trovano interessantissimi siti come il Riding Mountain National Park e l’Head-Smashed-In Buffalo Jump, un parco archeologico dove sono custodite le testimonianze della tribù pellerossa Black Foot.
La regione pressoché disabitata dei Territori del Nord Ovest, terra dalle temperature estremamente rigide e dalla natura incontaminata e selvaggia, occupa invece gran parte del Nord del Paese. Tra Ottobre e Febbraio, la punta settentrionale dei Territori del Nord Ovest diventa il teatro delle più belle aurore boreali del mondo.

Infine, l’estrema sponda orientale del Canada offre lo spettacolo mozzafiato della catena delle Montagne Rocciose, incredibile patrimonio di biodiversità grazie alle sue vette innevate e alla sua straordinaria varietà di ghiacciai, boschi, laghi e fiumi.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

This error message is only visible to WordPress admins

Error: API requests are being delayed for this account. New posts will not be retrieved.

There may be an issue with the Instagram Access Token that you are using. Your server might also be unable to connect to Instagram at this time.

Error: No posts found.

Make sure this account has posts available on instagram.com.