Islanda

Photo credit: Alex ’77 via photopin

Siete in partenza per l’Islanda? Ecco un breve elenco di cose da fare assolutamente nel selvaggio e affascinante Paese dei ghiacci.

1. Fare whale watching a Reykjavik
Il periodo dell’anno migliore per osservare da vicino questi splendidi cetacei è tra maggio e settembre. Le escursioni di whale watching partono ogni tre ore dal vecchio porto di Reykjavik durante il periodo estivo e una volta al giorno nei mesi invernali. Esistono ben 23 tipi differenti di balene osservabili in quest’area tra cui balenottere e megattere; sarà anche possibile ammirare i numerosi puffin o pulcinelle di mare.

2. Andare alla scoperta dell’aurora boreale
L’Islanda è il luogo perfetto per lasciarsi ammaliare dalle luci blu e verdi dell’aurora boreale, ma è necessario che le condizioni climatiche siano ottimali. Il periodo migliore per osservare questo fenomeno è tra novembre e marzo. Esistono dei tour guidati alla ricerca del punto di osservazione perfetto e anche luoghi che permettono di ammirare questo singolare evento naturale stando comodamente in una vasca di acqua calda.

3. Visitare il Parco nazionale di Thingvellir
Questo parco fa parte del patrimonio mondiale dell’UNESCO ed è particolarmente interessante per due ragioni: è il luogo in cui fu fondato il più antico Parlamento al mondo ed è il luogo in cui le faglie del Nord America e dell’Europa si separano.

4. Fare trekking sui ghiacciai
Fare trekking in Islanda è sicuramente un’esperienza da non perdere; durante i mesi invernali i ghiacciai sono più solidi e possono ospitare gruppi di turisti per escursioni. Il trekking è sicuramente il modo migliore per esplorare i ghiacciai e osservare la natura mozzafiato che solo questo paese può offrire.

5. Geyser e sorgenti termali
Passeggiare tra queste sorgenti di acqua bollente e vapore vi darà un’idea di quanto l’Islanda sia un paese davvero inusuale e unico. La sorgente di Strokkur è quella più attiva, i suoi geyser eruttano spessissimo con getti che arrivano fino a 40 metri di altezza incantando i numerosi turisti che accorrono per osservarli.

geyser_islanda

Photo credit: Erik-Jan Vens via photopin

6. Affittare una capanna nella foresta
Uno dei modi migliori per vivere appieno l’Islanda è quello di vivere come un abitante del posto. Durante i mesi estivi gli islandesi si riversano in piccole case nella parte rurale per godere appieno dei raggi di sole e e fare il bagno nelle piscine di acqua calda naturali. Anche i turisti possono affittare queste casette per una settimana o anche un solo weekend nella natura incontaminata.

7. La laguna blu
Si tratta della piscina geotermica più famosa del paese ed è composta da un immenso bacino di acqua blu opaca ricca di sali minerali come zinco e zolfo e perciò particolarmente benefica per la cura della pelle. La temperatura dell’acqua è particolarmente gradevole: tra i 37-39°C.

8. Reykjavík
Ovviamente non può mancare una visita nella capitale Reykjavik, una città vivace, piena di pub e locali nonché di scorci incantevoli creati dalle facciate colorate delle antiche case. Non si tratta di una vera metropoli ma piuttosto di una cittadina accogliente e tra le capitali più trendy d’Europa grazie alla sua architettura, al design e alla tecnologia.

9. Gustate il cibo locale
L’Islanda è ricca di ottimi ristoranti dove poter gustare cibo locale a prezzi ragionevoli. Da provare assolutamente il gravlax, un piatto a base di salmone fresco marinato nell’aneto e servito con una salsa di senape, panna e miele.

10. Visitare le cave di ghiaccio di Vatnajokull
Il ghiacciaio più grande d’Europa ospita delle caverne visitabili con una guida che lasciano ogni turista a bocca aperta con i loro giochi di luce e riflessi.

ghiacciai_islanda

Photo credit: SebastienBeun via photopin

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

This error message is only visible to WordPress admins

Error: API requests are being delayed for this account. New posts will not be retrieved.

There may be an issue with the Instagram Access Token that you are using. Your server might also be unable to connect to Instagram at this time.

Error: No posts found.

Make sure this account has posts available on instagram.com.