Come organizzare un viaggio in Giordania.

Organizzare un viaggio in Giordania. Fase 1: la pre-partenza.

Poesia da “il viaggio comincia dentro la testa” VS utilità: oggi vincono a tavolino le seconde. Mi spoetizzo per rispondere nero su bianco alle 5 domande più frequenti che mi sono state poste prima, durante e dopo il mio viaggio in Giordania.

Giordania: carta d’identità valida per l’espatrio o passaporto?

Passaporto. Assolutamente necessario e con validità di almeno sei mesi al momento dell’ingresso in Giordania.

È necessario il Visto per la Giordania?

Necessario. È possibile ottenerlo:
– presso gli uffici diplomatico/consolari giordani presenti in Italia
direttamente all’aeroporto di arrivo in Giordania, dietro pagamento in valuta locale (il visto turistico ottenuto in aeroporto ha una validità di 30 giorni)
– presso le frontiere, ad eccezione di quella di King Hussein Bridge/Allenby Bridge (frontiera più vicina ad Amman).

Costo del visto per ingresso singolo in Giordania: 40 dinari. 
Costo del visto per due ingressi: 60 dinari.
Costo del visto con validità di sei mesi e ingressi multipli: 120 dinari.

Viaggiatori in transito ed accesso da Aqaba

I viaggiatori in transito all’aeroporto internazionale Queen Alia di Amman per meno di 24 ore possono ottenere, attraverso tour operator autorizzati, un visto di ingresso gratuito in Giordania denominato “Tour Turistico per visitare i siti Turistici ed Archeologici nel Regno Hashemita di Giordania”, per poter effettuare brevi escursioni presso alcuni dei siti di interesse situati a poca distanza dall’aeroporto.

Chiunque arrivi ad Aqaba (dal porto, dall’aeroporto o da qualsiasi valico di frontiera) può ottenere un visto gratuito con l’obbligo di dover lasciare il paese entro 15 giorni, noto come “visto Asez”. Tutti senza una specifica esenzione devono pagare la tassa d’imbarco JD 8 ogni volta che lasciano il paese, sia in possesso di un visto ASEZ o no.

Consigli viaggio Giordania domande prepartenza

Giordania: devo stipulare un’assicurazione?

Nelle ultime settimane 3 amici mi hanno insegnato: assicurazione sempre e comunque. Vicissitudini a lieto fine a parte, so per certo che dal mio prossimo viaggio sarà proprio così.

Per organizzare un viaggio in Giordania consiglio di stipulare un’assicurazione che preveda anche l’eventuale rimpatrio aereo sanitario in caso di necessità. Vi facilito la ricerca segnalandovi tra le assicurazioni di viaggio la polizza Care di Allianz Global Assistance acquistabile per soggiorni fino a 45 giorni e comprensiva, tra l’altro, anche di rientro con aereo sanitario.

La patente italiana è valida in Giordania?

No, è necessaria quella internazionale. Per quanto riguarda l’assicurazione, la Giordania non rientra nel circuito della Carta Verde, è quindi necessario munirsi di una polizza assicurativa sul posto; alla frontiera è possibile acquistarne una a breve termine.

Il mio consiglio, se il vostro viaggio rientra nella canonica settimana e volete evitare ‘rogne’ e inutili perdite di tempo da cartina/stradari/gps, è quello di affidarsi a un driver locale.

Organizzare viaggio in Giordania

La Giordania è sicura?

L’ho detto/scritto/trasmesso con la forza del pensiero in tutti i modi possibili e immaginabili, ma voglio ribadirlo: SI. Prima di dirvelo io, ve lo dice la storia, e questo dovrebbe bastare. La mia generazione e tutte quelle a venire saranno private di una parte di Medio Oriente, di paesi come la Siria che probabilmente non vedremo mai e mai torneranno com’erano. Rimandare la Giordania, aspettare tempi migliori, perdersi tra i se e i ma, non informarsi correttamente, significherebbe farsi un grandissimo e ingiustificabile torto.

Come passare il tempo prima di partire per la Giordania

Organizzare un viaggio in Giordania significa entrare in contatto con la cultura araba ancor prima di varcare i suoi confini. Il miglior modo per farlo è leggere Due anni nel deserto del Ramm di Flavia Tesio Romero e, ovviamente, dedicare una serata alla visione di Lawrence d’Arabia per assaporare in anticipo alcuni dei luoghi più incantevoli della Giordania.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

This error message is only visible to WordPress admins

Error: API requests are being delayed for this account. New posts will not be retrieved.

There may be an issue with the Instagram Access Token that you are using. Your server might also be unable to connect to Instagram at this time.

Error: No posts found.

Make sure this account has posts available on instagram.com.