Dubai è solo ristoranti esclusivi e piatti ricercati? Assolutamente no. Dubai è anche street food originale e di qualità, tipicità locali e prelibatezze dal mondo a prezzi davvero democratici. Nel post, cinque indirizzi da segnare e alcuni personalissimi consigli su cosa mangiare a Dubai ma, prima, qualche utile informazione pre-partenza.

Dubai: qualche consiglio prima di partire

Polizza viaggio per Dubai

Mi è stato chiesto più volte se in vista di una partenza sia necessario acquistare una polizza viaggio. La mia risposta è sì. Risposta applicabile tanto a Dubai quanto ad ogni altra città del mondo. Servizi medici e ricoveri ospedalieri a Dubai sono molto costosi, quindi, sì alla scelta di una vacanza sicura con l’assicurazione sanitaria. Per viaggiare sicuri a Dubai potete optare per la polizza viaggio Travel Care di Allianz Global Assistance, consigliata in quanto garantisce assistenza sanitaria 24h su 24h.

Documenti necessari per Dubai

Per entrare a Dubai è necessario il Passaporto con validità residua di almeno sei mesi al momento del viaggio. Dal 2015, per i cittadini dell’Unione Europea in città per un breve soggiorno (da intendersi sino a 90 giorni ogni 180), non è più necessario il visto EAU.

Cosa mangiare a Dubai: food trucks e locali tipici

Autentico e popolare. Per tutti e per tutte le tasche.
Il cibo di strada è scoperta e coinvolgimento, è cartocci fumanti, è food trucks colorati e conti leggeri. Mangiare sotto il cielo e dimenticare le posate, liberatorio e appagante. Sicilia, isola di Favignana: panino con panelle, Montana, olio, pepe e limone. Il mio primo, toccante, approccio allo street food. Il primo di una lunga serie, da Senigallia a Teheran.

All’appello non poteva certamente mancare Dubai, metropoli moderna e cosmopolita. Chi ritiene che Dubai sia solo ristoranti di lusso e cucina raffinata, si sbaglia di grosso: Dubai è anche street food. Un cibo di strada che attraversa il mondo, un’offerta di altissima qualità che appaga ogni desiderio. Non solo food trucks, ma anche negozietti di alimentari e piccoli locali in un cui perdersi nel gusto con pochissimi euro. Ecco cosa mangiare a Dubai (spendendo poco).

cosa mangiare a dubai

Regag bread: il migliore di Dubai

Il nostro tour alla scoperta del migliore street food di Dubai parte dal quartiere Al Wasl e, precisamente, da Walid Mohd Bakheet Grocery, tappa imperdibile per chi è alla ricerca del regag. Il regag è un tipo di pane fresco, sottile, condito con uovo, crema di formaggio e salsa alla acciughe. Questo piccolo negozio di alimentari, divenuto celebre proprio per il suo ottimo regag, è uno dei pochi a disporre di un piccolo banco all’aperto in cui in cui vivere un’esperienza gastronomica da vero local.

Street food sano e genuino

Street food è sinonimo di unto e bisunto? Assolutamente no! Melt è la concreta dimostrazione dell’esistenza di un cibo di strada sano e genuino. Un food truck da amare, innanzitutto, per i colori da Big Bubble che lo contraddistinguono: bianco, rosa e menta. Frozen yougurt senza grassi, bevande prive di glutine e lattosio, ghiaccioli con il 100% di frutta e tè biologici, sono solo alcune delle sue ottime proposte (@meltandmore)

Hamburger vista mare

Salt, il food truck dallo stile retrò, popolare per i suoi ottimi hamburger. Affacciato sul mare, vicino Kite Beach Jumeirah, ha trasformato l’hamburger in un vero e proprio rituale, tanto per i residenti quanto per i turisti; la medaglia d’oro va agli hamburger con carne di manzo wagyu, formaggio fuso e jalapeno piccante, assolutamente da inserire nella vostra personale lista di cosa mangiare a Dubai. I food track, come tali, si muovono: seguite Salt sui social network per essere certi della sua posizione (@findsalt).

cosa mangiare a dubai

I grandi classici della cucina araba

Cosa mangiare a Dubai? Ovviamente arabo! Dove? Da Zaroob. Un piccolo ristorante palestinese divenuto un’istituzione tra chi vuole perdersi nei sapori tipici della cucina araba, in un ambiente stravagante e informale. Hummus, felafel, man’oushe e shawarma a volontà e davvero ottimi, parola di chi ha fatto del Medio Oriente e della sua cucina uno stile di vita.
Jumeirah Tower Building, Shop no. 1 lungo Sheikh Zayed Road

Street food messicano a Dubai

Vi consiglio questo food truck tra il giallo e l’arancio, per il fatto di non essermi mai imbattuta – finora – in un detrattore della cucina messicana; per logica conclusione suppongo che la cucina messicana sia il sogno proibito e calorico di tutti. Da Calle Tacos (@calletacosuae) ogni vostra voglia di tacos, nachos, burritos e quesadillas sarà soddisfatta alla grande. Semplicemente divino.

Mangiare a Dubai significa viaggiare da un continente all’altro, passare dal dolce al piccante, saltare da una spezia a un’erba aromatica. Spesso scalo per molti viaggiatori, può diventare la base perfetta per gli amanti del buon cibo, passando con nonchalance da eleganti ristoranti stellati a colorati ristoranti sotto le stelle. Considerato il tema, vi segnalo il Dubai Food Festival 2017, evento assolutamente imperdibile per le buone forchette.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>