Il sale sulla pelle, che avvolge fino al tramonto.
Il fruscio delle spighe. Muretti a secco che corrono. Un calice di vino affacciato sul mare. Vicoli bianchi, il vociare della piazza. Stelle e cicale.

Estate pugliese.

Torno a sentirla, torno a viverla. Tornano le colazioni barocche a base di pasticcio leccese, l’acqua turchese di Pulsano, i pranzi sui trabucchi e i tramonti affacciati sulla Valle d’Itria. Torna quell’aria che sa di salsedine e brace accesa. Tornano i ritmi lenti, a volte quasi immobili, quei ritmi che meglio di qualsiasi altra cosa raccontano la Puglia.

Estate pugliese. Estate di acqua e aria, di aperitivi al mare e cene di stelle, di silenzio e musica.
Un’estate che parla di tuffi, di folk, di pizzica e taranta. Un’estate che parla di borghi e contrade, di eventi vibranti, imperdibili.

#WeShowPuglia: una regione, 3 blogger, 4 eventi

#WeShowPuglia: un racconto della Puglia e dei suoi eventi, dal Gargano al Salento. Un racconto che parte dal Locus Festival di Locorotondo ed esplode al ritmo della Notte della Taranta di Melpignano.

A raccontarla tre pugliesi, tre blogger, tre voci diverse: la mia, quella di Ezio e quella di Manuela.

Da domenica a fine agosto, attraverso i canali di WeAreInPuglia e Puglia Events, vi accompagneremo con immagini e parole, dirette e Stories, in un lungo viaggio estivo legato dal fil rouge degli eventi made in Puglia, quattro appuntamenti imperdibili dal richiamo internazionale: Locus Festival, Red Bull Cliff Diving, Carpino Folk Festival e Notte della Taranta.

A fare da sfondo, la Puglia dei borghi e del mare, delle piazze e delle scogliere a picco sul mare.

weshowpuglia_locus-festival-2017

Prima tappa #WeShowPuglia: Locus Festival, Locorotondo

Il primo evento in calendario ci porterà a Locorotondo, al Locus, festival dal carattere progressivo e sempre più internazionale che, quest’anno, vedrà sul palco nomi simbolo della migliore musica prodotta soprattutto in Inghilterra e negli Stati Uniti, valorizzando importanti esperienze italiane.

Aperto domenica 9 luglio dalla dance elettronica “intelligente” di Bonobo, il Locus Festival proseguirà con il funk cosmico degli Heliocentrics, la forte anima jazz africana di Bokanté e Daymé Arocena, il giovane jazz urbano londinese di Yussef Kamaal, il gruppo leader della nuova black music americana Robert Glasper Experiment (praticamente un simbolo del Locus), il carismatico poeta di strada Benjamin Clementine e con una serie di importanti progetti italiani, come Deproducers e il grande Niccolò Fabi. Il Locus terminerà con una grande festa sulla spiaggia di Ostuni con i canadesi Badbadnotgood, giovane band di culto dell’hip hop contemporaneo più evoluto.

L’esperienza del Locus sarà completata da importanti incontri di approfondimento, mostre d’arte, cicloturismo, visite guidate, cinema all’aperto e da tutti gli ingredienti tipici del territorio pugliese d’estate: cibo di alta qualità e vini pregiati, il fascino antico del centro storico, la tranquillità delle contrade e la vivacità delle spiagge vicine. Per il programma completo delle esibizioni e delle attività collaterali vi rimando al sito ufficiale del Locus Festival 2017 e al portale del turismo in Puglia.

Locus-festival-locorotondo

The Heliocentrics: primo grande evento gratuito del Locus Festival

Domani saremo, quindi, tra gli incantevoli vicoli di Locotondo in attesa del primo grande evento gratuito del Locus Festival 2017: The Heliocentrics, un collettivo di musicisti inglesi che a partire dalla prima apparizione nel 2006 nell’album di DJ Shadow “The Outsider”, a cui ha fatto seguito nel 2007 il debutto “Out of There”, hanno subito messo in chiaro quanto siano del tutto ininfluenti i confini tra generi musicali. Da sempre il loro suono batte una strada che spazia tra jazz, hip-hop, psichedelia, krautrock e musica concreta.

Il concerto sarà preceduto da un grande spettacolo di apertura del Locus festival in piazza: la danzatrice Elisa Barucchieri e la batterista Valentina Magaletti si esibiranno in una speciale coreografia spettacolo con danze sospese in volo sopra il pubblico e sonorizzazioni ritmiche live.
Sabato 15 luglio, Piazza Aldo Moro, a partire dalle ore 21.

Locus festival

“Genius Loci”, lo spirito di un luogo: quello in cui vogliamo immergerci, che vogliamo respirare, assaporare e, con voi, vivere. Vi aspettiamo sulla pagina Facebook PugliaEvents.it, sui profili Instagram @weareinpuglia e @pugliaevents e, ovviamente, su tutti i nostri canali, con gli hashtag #weareinpuglia #weshowpuglia #pugliaevents.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>